Hotline 071 508 70 41 Lun – Dom, ore 08.00 – 20.00

Lun – Dom, dalle 08.00 - 20.00 071 508 70 41

Nei parchi naturali delle Dolomiti - Tour escursionistico

Codice di viaggio: 9760843

Nei parchi naturali delle Dolomiti - Tour escursionistico

Trentino-Alto Adige / Italia

hotel

  • colazione
  • 7 giorni / 6 notti
  • compreso trasferimento dei bagagli!
periodo: 12.07.24 - 28.09.24
per persona da CHF 789.-
Prenotare

Servizi inclusi

  • 6 notti in hotel
  • colazione
  • trasferimento dei bagagli da alloggio a alloggio
  • tutti i trasferimenti secondo il programma di viaggio
  • 1 x giro in funivia Faloria (giorno 5)
  • documenti di viaggio dettagliati, incluse mappe del percorso, dati GPS e attrazioni
  • app di navigazione
  • hotline di assistenza per la durata del tour escursionistico
Parti per un'emozionante escursione nelle Dolomiti. Lungo la strada avrai sempre una splendida vista. Le aspre montagne e il paesaggio naturale mozzafiato ti ispirerà. Passo dopo passo ti avvicini al tuo obiettivo. Per cambiare, puoi anche fare una tappa con la funivia. Dalla gondola c'è anche un fantastico panorama da scoprire. Il gruppo Cristallo, le Tofane e il gruppo Fanes si contendono il favore dello spettatore. Naturalmente, non dovrebbe mancare una deviazione alle «Tre Cime»! Non a caso le Dolomiti sono patrimonio mondiale dell'UNESCO. Si cammina lungo sentieri segnalati di montagna e trekking. L'escursione è adatta a tutti con una buona forma fisica di base. Le abilità di arrampicata non sono necessarie. Ogni giorno sei in viaggio tra le 3 e le 7 ore.
StagionePeriodiCDCS
Stagione A15.06.24 - 07.07.24
08.09.24 - 22.09.24
CHF 789.-CHF 1.029.-
Stagione B08.07.24 - 28.07.24
30.08.24 - 07.09.24
CHF 839.-CHF 1.079.-
Tutti i prezzi per persona e il soggiorno
  • mezza pensione con colazione, 4 cene (Cortina non inclusa ): CHF 129.- per persona e a soggiorno

Proposta di itinerario

Giorno 1 Arrivo con mezzi propri a Villabassa/Dobbiaco in Alta Val Pusteria.
Giorno 2 La tua escursione inizia nell'idilliaco Lago di Braies che incanta i visitatori soprattutto con le sue acque cristalline. Il sentiero conduce sull'altopiano fino alla malga Rossalm e alla Piazza Prato. Oltre alla natura e alla tranquillità, si può godere di una vista mozzafiato sul Monte Cristallo, sulla Tofana e sulle famose «Tre Cime». Gli escursionisti più tranquilli possono optare per la variante in cui è possibile prendere il trasferimento al Gasthof Tuscherhof e iniziare l'escursione da lì. Lungo lo Stollabach oggi ti dirigi verso il Gasthof Brückele, l'omonimo rifugio Stolla e le «pitture rupestri» (fenomeni di erosione causati dall'azione costante dell'acqua e dalla diversa composizione della roccia) fino alla destinazione della tappa. (Variante 1: durata ca. 6 - 7 ore, salita ca. 1100 metri di dislivello, discesa ca. 580 metri di dislivello oppure variante 2: durata ca. 4 - 5 ore, salita ca. 790 metri di dislivello, discesa 0 metri di dislivello)
Giorno 3 Il punto di partenza della tappa di oggi è l'alpeggio di Piazza Prato che, insieme all'Hohe Gaisl e al Gruppo del Monte Kreuzkofel, è una delle zone escursionistiche più amate del paese; soprattutto per la sua straordinaria flora e i laghi selvaggi, questa regione esercita un fascino particolare sui suoi visitatori. Nel parco naturale «Fanes Sennes Braies», il più grande parco naturale delle Dolomiti, puoi scegliere tra due varianti. Partendo da Piazza Prato, a seconda della variante, è possibile raggiungere lo Strudelkopf (variante più corta) o il Dürrenstein (variante più lunga). Entrambe le varianti offrono una vista unica sull'Hohe Gaisl, sul «Tre Cime», sulla Tofana e sul Monte Cristallo. (Variante 1: durata ca. 3 - 4 ore, salita ca. 360 metri di dislivello, discesa ca. 360 metri di dislivello oppure variante 2: durata ca. 4 - 5 ore, salita ca. 850 metri di dislivello, discesa ca. 850 di dislivello)
Giorno 4 Cammini attraverso la Piazza Prato e scendi attraverso la valle Knappenfusstal in Gemärk, il confine tra l'Alto Adige e la provincia di Belluno. Da lì hai due opzioni: o la strada diretta per Cortina d'Ampezzo con i mezzi pubblici o la variante leggermente più lunga per il rifugio Ra Stua e sotto il Col Rosa per Cortina d'Ampezzo. Ci sono altre scorciatoie lungo la strada. (Variante 1: durata ca. 1,5 - 2 ore, salita ca. 0 metri di dislivello, discesa ca. 460 metri di dislivello oppure variante 2: durata ca. 6 - 7 ore, salita ca. 610 metri di dislivello, discesa ca. 1300 metri di dislivello)
Giorno 5 Il panorama del punto di partenza della tappa è semplicemente sbalorditivo. I possenti giganti rocciosi delle Dolomiti d'Ampezzo si spingono alti verso il cielo; il Monte Cristallo e il Gruppo del Cristallo, le Tofane e il Gruppo dei Fanes sono i protagonisti di questo spettacolo. Ci sono due tour tra cui scegliere: un tour leggermente più lungo verso Forcella Faloria o la variante attraverso il Dolomieutrail. Entrambi portano verso Passo Tre Croci, la discesa verso la città olimpica di Cortina prende la stessa strada. Lasciati incantare dalla bellezza naturale degli affascinanti dintorni, dalle imponenti cime delle Dolomiti. Se non vuoi prendere la funivia, puoi fare una bella passeggiata circolare intorno a Cortina. (Variante 1: durata ca. 5 ore, ca. 270 metri di dislivello, discesa ca. 1150 metri di dislivello, variante 2: durata ca. 3 - 4 ore, salita ca. 100 metri di dislivello, discesa ca. 990 metri di dislivello o variante 3: durata ca. 4 - 5 ore, salita ca. 650 metri di dislivello, discesa ca. 640 metri di dislivello)
Giorno 6 In autobus si arriva al rifugio Auronzo, direttamente sotto il famoso massiccio roccioso delle «Tre Cime». Le imponenti vette, che furono ferocemente contese durante la guerra di montagna nella Prima Guerra Mondiale nell'ambito del fronte tra Italia e Austria-Ungheria, sono probabilmente la formazione rocciosa più famosa delle Dolomiti. Da qui si cammina comodamente sulla Val Rienza fino al Dreizinnenblick e si prende l'autobus per tornare all'hotel di partenza della tua escursione a Dobbiaco/Villabassa. Per i più tranquilli, c'è la possibilità di fare il giro delle famose «Tre Cime» e tornare in autobus dal Rifugio Auronzo a Dobbiaco/Villabassa. (Biglietto non incluso nel prezzo, variante 1: durata ca. 3,5 - 4,5 ore, salita ca. 120 metri di dislivello, discesa ca. 1000 metri di dislivello oppure variante 2: durata ca. 3 - 4 ore, salita ca. 350 metri di dislivello, discesa ca. 350 metri di dislivello)
Giorno 7 Viaggio di ritorno individuale.

Informazione d'occupazione:

Camera doppia (CD): Occupazione minima/massima = 2 adulti.

Varie:

Numero minimo di partecipanti 2 persone per ciascun periodo.
Non incluso: Tassa di soggiorno (pagabile in loco), biglietti autobus per Cortina e dal Rifugio Auronzo/Dreizinnenblick a Dobbiaco/Villabassa, mance, spese personali, cibi e bevande, che non sono menzionati nel programma di viaggio.
Avvertenza: Un parcheggio pubblico non custodito vicino all'hotel per tutta la durata del tour escursionistico è gratuito (in base alla disponibilità).
Nota bene: programma adatto a escursionisti in buone condizioni fisiche e con passo sicuro.
Avvertenza: I tour non sono guidati e si svolgono in maniera autonoma.
Si consigliano scarponi da trekking, bastoni da escursionismo e abbigliamento da pioggia.
Questo viaggio non è adatto a persone con mobilità ridotta.
Si prega di notare che in caso di modifica del nome del passeggero dopo la conclusione della prenotazione, la cui causa sia riconducibile esclusivamente al viaggiatore, i relativi costi aggiuntivi verranno addebitati al viaggiatore stesso.
Con riserva di modifiche del programma in base alle condizioni locali (p. es. condizioni meteorologiche).
Viaggio con mezzi propri.

La nostra raccomandazione: il Dipartimento federale degli affari esteri offre un servizio gratuito di registrazione di viaggio per tutti i cittadini svizzeri che si recano all'estero. Registrati prima del viaggio all'estero e scarica sul tuo cellulare l'app gratuita «Travel Admin» per ricevere informazioni in caso di necessità.
Salvo diversa indicazione, i servizi inclusi elencati si applicano a tutti i partecipanti al viaggio.

Disposizioni per l'ingresso/visto:

Per l'ingresso nel Paese, al momento della partenza devi disporre di un passaporto valido per almeno altri 6 mesi.
È possibile che per i cittadini stranieri valgano particolari disposizioni per l'ingresso nel Paese.
Sono gli stessi cittadini ad avere la responsabilità di procurarsi per tempo il visto.

Considerato che le normative di ingresso e uscita possono cambiare costantemente, ti preghiamo di informarti su eventuali restrizioni di viaggio.
Si consiglia di osservare anche le indicazioni di viaggio del DFAE all'indirizzo www.eda.admin.ch.
Disposizioni per l'ingresso
Si ricorda di osservare le informazioni e le disposizioni correnti di ingresso della destinazione del viaggio.
Il viaggio può essere prenotato dal 23.11.2023 00:01 fino al 31.08.2024 20:00.
Riserva di modifica del testo e delle immagini.
Per utilizzare tutte le funzionalità di questo sito Web, attivare JavaScript.